LA MONTAGNA A SEI ZAMPE – Benvenuta Primavera – dalle Pagliare di Tione a quelle di Fontecchio

20160410_125604Domenica 19 marzo. Ultimo appuntamento con La Montantagna a sei zampe. L’itinerario che vi proponiamo percorre gli antichi sentieri utilizzati dai pastori e che permette di visitare le famose pagliare: borghi utilizzati come ricovero dai pastori. Lasciata l’auto in prossimità della chiesa della Ss Trinità per arrivare alle pagliare di Tione e poi proseguire per le pagliare di Fontecchio. Due sono i principali elementi di attrattiva dell’itinerario: la dolomitica e spettacolare parete nord del Monte Sirente e gli antichi villaggi agresti delle Pagliare, eccezionale testimonianza della cultura contadina della montagna abruzzese di un tempo, salvati dall’abbandono e dal degrado e in via di recupero per un turismo di nicchia. Durante il percorso l’esperto educatore cinofilo01 dispenserà consigli e tutte le informazioni che i proprietari dei cani vogliono sapere per migliorare il rapporto con il loro amico a quattro zampe. Le attività con i cani prevedono la gestione del guinzaglio, la convivenza con altri soggetti e altri animali, per una miglior esperienza sociale del cane. Non mancheranno, inoltre, momenti dedicati alla conoscenza degli aspetti naturalistici, storici e culturali del luogo attraversato grazie alla presenza di una guida esperta. Il ristoro sarà fatto alle Pagliare di Fontecchio.

Informazioni tecniche percorso:

  • Tempo di percorrenza: 3 ore (escluse le soste)
  • Difficoltà: Facile

Luogo e ora dell’appuntamento: Fontecchio Piazza del Popolo ore 9.30. Per concordare altri punti di incontro contattare direttamente la segreteria

Costo: Il cane con il suo amico a 2 zampe pagano 25.00 euro Un amico a due zampe in più paga 5,00 euro Pranzo alle Pagliare 15.00 euro (menù fisso)

Cervi2014-_22Abbigliamento per gli amici a 2 zampe: Si consiglia di indossare un abbigliamento caldo e comodo. Giacca impermeabile, magari anti-vento; un pile caldo; una maglietta da tenere a contatto della pelle; pantaloni lunghi; calze da trekking; scarpe trekking; un bel berretto caldo; guanti; occhiali e crema da sole, più uno stick per le labbra; la macchina fotografica; eventuali snack. Portarsi un ricambio di abiti da lasciare in macchina.

Attrezzatura per gli amici a 4 zampe: uno zaino per due: è consigliabile uno zaino sufficientemente capace (soprattutto se avete cani di taglia media o piccola) per poter contenere tutte le vostre cose: abbigliamento che non indossate (giacca impermeabile, pile, guanti, cappello, ecc.) acqua a volontà anche per i cani e ciotola (ne esistono di pieghevoli da tasca!), snack energetici, pettorina e guinzaglio lungo, una copertina di pile, un asciugamano e dei giochi.

Avvertenze: l’escursione sarà annullata se non si raggiungerà il numero minimo di 5 coppie o per cattive condizioni meteo. È obbligatorio prenotarsi. Ci si può prenotare fino alle 14.00 del 18/03/2017. La guida si riserva la possibilità di non far partecipare chi non è adeguatamente attrezzato per l’attività in programma. Comunicare: se il cane ha allergie o se il tuo cane è a disagio con persone e altri cani o ha particolari necessità. L’educatore cinofilo si riserva la possibilità di non far partecipare il cane con problemi di socializzazione tali da compromettere il regolare svolgimento dell’attività.

 PER PARTECIPARE È NECESSARIO CHE:

  • il cane goda di buona salute
  • il cane non sia nella fase di estro

Per maggiori informazioni e per partecipare contattaci o scarica la Scheda Tecnica