TEMPO DI BRAMITO: dal Passo del Diavolo al monte Marcolano nel Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise

1Escursione nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise sulle tracce dei cervi in amore. Il Monte Marcolano (1940 m) sovrasta a sud la Valle della Cicerana, caratterizzata da ampie radure circondate da immensi boschi di faggio, è uno storico luogo di passaggio per i viandanti, che si spostavano dalla Marsica all’Alto Sangro e viceversa. Negli angoli più nascosti di questo meraviglioso territorio sopravvivono antiche foreste di faggi, come nella Selva Moricento, dove 1459669_212371342267834_15895983_ni patriarchi raggiungono i 500 anni di vita. In queste foreste primigenie, la concentrazione di specie viventi è impressionante. Un ecosistema intatto che racchiude un’immensa biodiversità. La Selva Moricento, così come altre foreste vetuste, è stata proposta dal Parco come “Patrimonio mondiale dell’umanità” presso l’UNESCO. Il caratteristico ambiente carsico della zona ha favorito il formarsi di numerosi campi solcati (Karren), inghiottitoi e grotte, alcune delle quali usate nei secoli passati come neviere.

InHPIM5103 questa valle trovano riparo alcune rare specie di animali come l’Orso bruno marsicano (Ursus arctos marsicanus), il Cervo (Cervus Elephus), il Lupo Appenninico (Canis lupus lupus) e  la Coturnice (Alectoris graeca).

In questo periodo nelle vallate del Parco rimbomba il bramito dei cervi maschi per i consueti riti del periodo degli accoppiamenti.

L’escursione non presenta difficoltà per chi è abituato a muoversi sui sentieri ed è adatta a ragazzi da 12 anni in su con buona preparazione escursionistica


Data: Domenica 1° ottobre 2017

Guida: l’escursione è condotta dalla guida di Abruzzo Mountains Wild – Accompagnatore di Media Montagna (Collegio Guide Alpine Abruzzo) Ferdinando Lattanzi

Ora e luogo dell’appuntamento: L’Aquila ore 8.00 parcheggio Trony oppure ore 9.00 uscita autostrada A25 Celano

Fine escursione e di tutte le attività: ore 16.00

Costo: 15.00 euro a persona

Per partecipare è necessaria la prenotazione. Se vuoi partecipare a questa iniziativa contattaci


Aspetti tecnici: (per maggiori informazioni contattare la guida Ferdinando Lattanzi 3292521060)

Difficoltà: E (con buon allenamento fisico)

Dislivello di salita: 550 m

Durata: 5h ( escluse le soste )

Pranzo: al sacco

Abbigliamento e attrezzatura: si consiglia di indossare un abbigliamento comodo. Giacca impermeabile, giacca anti-vento; un pile di medio spessore; una maglietta sottile a maniche corte da tenere a contatto di pelle; pantaloni lunghi (no jeans); calze da trekking; berretto e guanti di lana, scarponi alti. Inoltre, avrai bisogno di uno zaino comodo, con buoni spallacci, che non uccida la schiena e che abbia la cintura per caricare i fianchi; i bastoncini telescopici (o bacchette) sono molto utili per la camminata; una borraccia o bottiglia da un litro; cibo, occhiali e crema solare. Consigliamo binocolo e macchina fotografica.


 Il programma potrà essere modificato o interrotto dalla guida per il livello tecnico insufficiente dei partecipanti o per ragioni metereologiche. La guida si riserva il diritto di escludere dalla partecipazione chi non ha prenotato o chi non adeguatamente equipaggiato o tecnicamente preparato.

 Le escursioni di Abruzzo Mountains Wild sono guidate da Accompagnatori di M. Montagna iscritti al Collegio delle Guide Alpine dell’Abruzzo

logo

Leave a Comment