Sulla Vetta Orientale del Corno Grande, per la via ferrata Ricci

P1010361Abruzzo Mountains Wild vi consiglia una magnifica escursione che vi condurrà sulla Vetta Orientale del Corno Grande, percorrendo la via ferrata Ricci. Si tratta di  un itinerario di grande fascino, dai panorami eccezionali e che costituisce uno straordinario belvedere sul Paretone del Gran Sasso d’Italia.

L’attività è rivolta ad escursionisti esperti, senza problemi di vertigine e con attitudine alla progressione su roccia (passaggi di II grado).
Questa escursione è organizzata dalla Guida Alpina Agostino Cittadini e dall’AMM Domenico Cerasoli (professionisti iscritti al Collegio Regionale delle  Guide Alpine Abruzzo).

Per informazioni sui costi, per la prenotazione e per maggiori dettagli contattare gli organizzatori al numero 346 7246584.


Data: 26 agosto 2018

Ora e luogo dell’appuntamento: 

Ore 7:30 – L’Aquila, parcheggio del bar nei pressi del casello autostradale L’Aquila Ovest.
Ore 8:30 – Prati di Tivo (TE), nei pressi della biglietteria della cabinovia.

Fine  dell’attività: ore 16:00.

Pranzo: al sacco.


Descrizione dell’escursione

Dai Prati di Tivo, con la cabinovia, si giunge all’Arapietra (2000 metri s.l.m.). Di qui si risale il Vallone delle Cornacchie per il passo delle Scalette, al cospettoP1010340 della parete est del Corno Piccolo e si raggiunge il Rifugio Franchetti a quota 2433 metri s.l.m. Dal rifugio si prosegue lungo il sentiero che porta fino all’attacco della via ferrata Ricci. La via ferrata consente di raggiungere la cresta Nord della Vetta Orientale affacciandosi sull’immensità del Paretone, incrociando poi l’uscita della Via Jannetta, utilizzata dagli alpinisti per giungere alla base dei Pilastri. Si continua quindi sui vasti pendii ghiaiosi dell’Anticima e su un sentierino aereo di cresta che conduce alla Vetta (2903 metri s.l.m.). Il ritorno segue il medesimo itinerario di salita.

  • Difficoltà: EEA (Escursionistico per Esperti con Attrezzature)
  • Dislivello in salita:  920 metri circa
  • Tempo stimato in cammino: circa 6h A/R (escluse le soste)

Abbigliamento e attrezzatura:

Per partecipare sono necessari: casco, imbragatura e kit da ferrata. C’è la possibilità di noleggiare l’attrezzatura contattando le guide.

Si consiglia, inoltre, di indossare un abbigliamento comodo. È bene portarsi una giacca impermeabile, magari anti-vento e un pile di medioP1010353 spessore o comunque uno strato caldo in caso di abbassamento temperature. Una T-shirt traspirante; pantaloni lunghi; calze da trekking; scarpe da trekking; un berretto per il sole e la crema solare. Inoltre, avrai bisogno di uno zaino comodo, con buoni spallacci, che non affatichi la schiena e che abbia la cintura per caricare i fianchi (uno zaino da escursionismo risponde perfettamente alle necessità); i bastoncini telescopici (o bacchette) sono utilissimi per la camminata; una borraccia o bottiglia da almeno 1,5 litri. Snack o frutta secca per il cammino.


Come partecipare

Dopo aver messo “parteciperò” all’evento, è obbligatorio prenotarsi contattando telefonicamente gli organizzatori (3497246584) entro le ore 16:00 del giorno prima dell’escursione. 


Avvertenze

Lo svolgimento dell’attività è subordinata a:
– costituzione di un gruppo minimo di n. 6 partecipanti e massimo di n. 8;
– condizioni meteorologiche favorevoli.

Il programma potrà essere modificato o interrotto dalla guida per il livello tecnico insufficiente dei partecipanti o per ragioni meteorologiche. La guida si riserva il diritto di escludere dalla partecipazione chi non ha prenotato o chi non è adeguatamente equipaggiato o tecnicamente preparato.


Escursione consigliata da Abruzzo Mountains Wild, non sociale,  organizzata da professionisti iscritti al Collegio delle Guide Alpine dell’Abruzzo.