L’alba sul mare adriatico dal Monte Tremoggia

Questa gita, molto più semplice di quella sulla vetta del Corno Grande, permette anche a persone non molto allenate di godere lo spettacolo dell’alba sul mare da un luogo che per bellezza non ha nulla da invidiare alla vetta più alta dell’Appennino.
Dalla Fonte Vetica saliamo alla Sella di Fonte Fredda (1994 mslm) da cui lo sguardo già spazia sulle colline teramane e sulle luci dei paesi della costa adriatica, saliamo facilmente il sentiero che percorre la cresta orientale del Monte Tremoggia e ci sistemiamo sul comodo pianoro della vetta a 2350 mslm dove attenderemo che il sole sorga dal mare di fronte a noi, dopo aver colorato con il rosso dell’alba il cielo e le rocce circostanti, quando la sua luce ci permetterà una visione nitida avremo una piacevolissima sorpresa chtremoggiaalbae non vi svelo.
Con il fresco del mattino sarà molto probabile sorprendere i camosci al pascolo.

Punto di partenza: Fonte Vetica 1632 mslm
Dislivello di salita: 700 m
Tempo escursione: 5 h a/r
Difficoltà: E con Discreta preparazione
Appuntamento h 23.45 Piazzale di Fonte Cerreto

Costo 25 euro a persona

Si consiglia di indossare un abbigliamento da montagna invernale. Giacca impermeabile, magari anti-vento; un pile pesante; una maglietta sottile da tenere a contatto di pelle; pantaloni lunghi (evitare jeans); calze da trekking; scarponi alti; ; la macchina fotografica;
Per questa escursione è necessario un abbigliamento adeguato comprendente anche una giacca a vento, un capo caldo tipo pile, guanti e cappello caldi, bevande calde, può dare maggiore confort un sacco a pelo dentro cui infilarsi per aspettare l’alba.

Scarica la Scheda Tecnica

È obbligatorio prenotarsi al telefono della guida: Matteo 3397376105.
La guida è abilitata all’esercizio della professione ai sensi della legge 6/89 (Legge quadro sulle professioni di montagna)ed è iscritta al Collegio delle Guide Alpine dell’Abruzzo.

Leave a Comment