LA MONTAGNA A SEI ZAMPE – Parco Nazionale Gran Sasso Monti della Laga – I laghetti e la Grancia di Santa Maria Del monte

23Escursione nel Parco Nazionale Gran Sasso Laga in compagnia dell’amico a 4 zampe. Bellissima e facile escursione ai ruderi del monastero di Santa Maria del Monte, grancia cistercense fondata nel 1222. Un esempio del grosso sforzo di bonifica che rilasciò la transumanza, fenomeno cruciale nell’economia e nella storia del Gran Sasso. In questo periodo dell’anno si possono ammirare le bellissime e numerose fioriture dei crochi, delle violette e ancora della genzianella che, con il suo azzurro intenso3, rompe l’uniformità verde dei pascoli. Bello anche il panorama su Campo Imperatore e, alle spalle, sulla massa rocciosa di Corno Grande che si erge improvvisamente dalla piana di Campo Imperatore. Partiremo dal lago di Racollo per arrivare al lago di Passaneta che in questo periodo sono ricchi di acqua e regalano un paesaggio inconsueto ai visitatori.

Durante il percorso l’esperto educatore cinofilo dispenserà consigli e tutte le informazioni che i proprietari dei cani vogliono sapere per migliorare il rapporto con il loro amico a quattro zampe.

Non mancheranno, inoltre, momenti dedicati alla conoscenza degli aspetti naturalistici, storici e culturali del luogo attraversato grazie alla presenza di una guida esperta.

L’escursione non presenta difficoltà per chi è abituato a muoversi sui sentieri ed è adatta a ragazzi da 8 anni in su con buona preparazione escursionistica


Data: Sabato 2 giugno 2018

Guida: l’escursione è condotta dalla guida di Abruzzo Mountains Wild – Accompagnatore di Media Montagna (Collegio Guide Alpine Abruzzo) Vanessa Ponziani

Educatrice cinofila: Francesca Calabrese dell’Associazione One Love

Ora e luogo dell’appuntamento: Santo Stefano di Sessanio (AQ) parcheggio ore 9.30 – Per concordare altri punti di incontro contattare direttamente la segreteria

Fine escursione e di tutte le attività: ore 14.00

Costo: Il cane con il suo amico a 2 zampe pagano 29.00 euro – L’ amico a due zampe in più paga 6,00 euro

Chi partecipa a 5 incontri riceverà un buono da 29€ da spendere nel calendario Montagna a 6 zampe 2018

Per partecipare è necessaria la prenotazione. Se vuoi partecipare a questa iniziativa contattaci


Aspetti tecnici: (per maggiori informazioni contattare la guida Vanessa Ponziani 388.836.8340)

14Descrizione escursione: Dal luogo dell’appuntamento (Santo Stefano di Sessanio), insieme alla guida, ci si trasferisce in auto presso il Lago di Racollo (circa 20’ di viaggio). Parcheggiate le auto dalla riva lago, si segue una sterrata che si dirige verso ovest, scavalcando delle modestissime elevazioni e traversando la conca di Prato del Bove. Alla fine della conca una rampa un po’ più ripida porta a una larga sella erbosa. Una breve salita sulla destra porta ai ruderi di Santa Maria del Monte, in spettacolare posizione in vista delle Torri di Casanova, del Monte Prena, del Monte Camicia e dell’intero settore orientale dell’altopiano. Tornati alla sella erbosa, una breve discesa verso ovest sulla strada sterrata permette di raggiungere anche il Lago di Passaneta, accanto al quale sorge un rifugio utilizzato in estate dai pastori. Il ritorno è per lo stesso sentiero.

Lunghezza percorso: 6 Km circa a/r

Dislivello complessivo: 80 m in salita; 80 in discesa

Durata: 2 ore (escluse le pause)

Terreno: principalmente erboso

Grado di difficoltà: E – escursionistico Facile

Pranzo: al sacco 

Abbigliamento e attrezzatura:

  • per gli amici a 2 zampe

Si consiglia di indossare un abbigliamento comodo. Giacca impermeabile, magari anti-vento; un pile; una maglietta da tenere a contatto della pelle; pantaloni lunghi; calze da trekking; scarpe trekking; un bel berretto; occhiali e crema da sole, più uno stick per le labbra; la macchina fotografica; eventuali snack e pranzo al sacco, acqua (almeno un litro). Portarsi un ricambio di abiti da lasciare in macchina.

  • per gli amici a 4 zampemuffin-150x150

Uno zaino per due: è consigliabile uno zaino sufficientemente capace (soprattutto se avete cani di taglia media o piccola) per poter contenere tutte le vostre cose: abbigliamento che non indossate (giacca impermeabile, pile, cappello, ecc.) acqua a volontà anche per i cani e ciotola (ne esistono di pieghevoli da tasca!), snack energetici,  pettorina e guinzaglio lungo, una copertina di pile, un asciugamano e dei giochi. IMPORTANTE: lungo il sentiero ci sono punti d’acqua ma non possiamo correre il rischio di eventuali guasti alle condotte, quindi portare sufficiente acqua.


Notizie utili: Negli incontri della Montagna a Sei Zampe si apprenderanno tecniche educative di base quali:

  • seduto, il terra e il resta con l’impostazione corretta dei singoli esercizi;
  • predisposizione di una sequenza di esercizi sul come guidare il cane in maniera fluida e comunicativa mantenendo alte concentrazione e motivazione;
  • organizzare un percorso misto con vari esercizi e attività con un senso logico ed educativo lavorando sulle proprie competenze e quelle del cane;
  • buona gestione del guinzaglio, da fermi o in movimento, in presenza di distrazioni odorose e visive, adattandosi alle caratteristiche dei singoli cani;
  • la gestione in libertà e il richiamo.

Saranno approfonditi alcuni aspetti della comunicazione, capire ancora meglio le emozioni che accompagnano il tuo cane durante i vostri momenti di training, ma anche quando si relaziona con altre persone o cani.

A chi parteciperà ad almeno 5 incontri consecutivi della Montagna a Sei Zampe sarà rilasciato l’attestato di Educazione base.


Avvertenze: scaricare la Scheda Tecnica con tutte le informazioni

Il programma potrà essere modificato o interrotto dalla guida per il livello tecnico insufficiente dei partecipanti o per ragioni metereologiche. La guida si riserva il diritto di escludere dalla partecipazione chi non ha prenotato o chi non adeguatamente equipaggiato o tecnicamente preparato.

 Le escursioni di Abruzzo Mountains Wild sono guidate da Accompagnatori di M. Montagna iscritti al Collegio delle Guide Alpine dell’Abruzzo

logo