Escursione guidata a Monte Candele con corso di sopravvivenza

Vi sentite abbastanza montanari e pratici dell’escursionismo? Provatelo Sabato 10 giugno! 

Faremo un’ escursione facile sul monte Candele guidati da un’Accompagnatore di Media Montagna e durante l’itinerario vi metteremo alla prova con lezioni pratiche di sopravvivenza  con un esperto di Wildside ASD.

Il corso di sopravvivenza dinamica prevede un percorso di sopravvivenza e orientamento con l’obiettivo di sviluppare abilità e conoscenze fondamentali per la sicurezza e la sopravvivenza.

Foto da MatteoAttraverso la modalità esperienziale verrà stimolata la consapevolezza necessaria affinchè il rischio sia gestito al meglio.
La conoscenza degli argomenti consentirà al soggetto di reperire risorse anche laddove sembra non esservi, di riuscire a utilizzare al meglio le proprie potenzialità riducendo al minimo i fattori di rischio.
Il corso è itinerante, ed articolato su percorso montano e boscoso. Partiremo all’altezza del Magnola Palace Hotel prendendo la mulattiera che sale ai piani della Vacca Morta, da qui proseguiremo sulle verdi praterie verso la cima del Monte IMG_20150906_133238Candele 1811 m (monte delle Canelle), da qui potremo ammirare un panorama inconfondibile sull’ altipiano delle Rocche. Riscenderemo toccando Selva Canuta 1794 m, che affaccia sui selvaggi Piani di Pezza e ci permette di ammirare in una pace assordante tutte le vette che gelosamente custodiscono quest’oasi.
Arriveremo poi a Vado Ceraso (1577 m.) dove una vecchia mulattiera ci ricondurrà verso campo di via, nota località per il pascolo del bestiame.
Durante il corso sarà costante la supervisione e il supporto di esperti per intervenire in caso di necessità o alla richiesta dei partecipanti.

E’ un corso di sopravvivenza adatto a tutti, anche senza esperienza, la durata è di 1 giorno, vengono esaminate principalmente le seguenti nozioni:

 

  • Foto da Matteo(1)Approntamento di rifugi di emergenza.
  • Reperimento dell’acqua e relativo trattamento.
  • Accensione del fuoco a frizione o percussione.
  • Segnalazioni di emergenza per aeromobili.
  • Tecniche di orientamento con e senza strumenti di navigazione.
  • Cucina trappeur.

 

ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO: Sabato 11 giugno ore 9 in piazza di Ovindoli, da qui proseguiremo tutti insieme per raggiungere l’inizio del sentiero, dove lasceremo le macchine.

COME ARRIVARE: autostrada A25 uscita Celano, proseguire fino a Ovindoli. Tempo di percorrenza da Roma: 1 h e 15 minuti. Da Pescara uscire ad Aielli- Celano e seguire le indicazioni per Ovindoli.

ABBIGLIAMENTO: Si consiglia di indossare un abbigliamento da trekking estivo (maglietta termica, pile leggero, pantaloni lunghi, piumino e/o giacca a vento); scarpe da trekking e calzini adeguati. Zaino in cui mettere: antipioggia; acqua (1 litro e mezzo); e pranzo al sacco.
Facoltativo: macchina fotografica e binocolo. Molto utili, se li avete dei bastoncini da trekking.
Utili i bastoncini da trekking, se li avete. Un trucchetto: metti gli oggetti delicati (binocolo, cellulare, portafoglio) e gli indumenti all’interno di sacchetti di plastica. In caso di acquazzone salverai così capre e cavoli.

COSTO: 20 euro che includono l’assicurazione, il costo dell’Accompagnatore ed il materiale per il corso.

Corso adatto a maggiori di 14 anni.

Scarica la Scheda_tecnica

AVVERTENZE: L’escursione sarà annullata per cattive condizioni meteo.

L’accompagnatore per eventuali motivi di sicurezza si riserverà il diritto di cambiare l’itinerario.

È obbligatorio prenotarsi telefonicamente o tramite mail entro le 20 del 9 giugno.

Per ricevere il programma dettagliato e per le iscrizioni
Segreteria Abruzzo Mountains Wild
Matteo Lorenzoni 3397376105 – segreteria@abruzzomountainswild.com

logo wildside

 

Leave a Comment